Halloween ad Hogwarts

*Sonorus!*

Buonasera a tutti gli studenti che ci seguono. E’ giunta anche quest’anno la vigilia di Halloween. Ad Hogwarts si preparano grandi festeggiamenti, quest’anno smorzati dalle forze naturali che hanno devastato il Centro Italia. Un nostro pensiero accorato va a tutti coloro che sono rimasti coinvolti in questa sfortunata giornata.

Però la festa di Halloween è sentita in tutto il mondo magico e ad Hogwarts si respira aria di festa tra zucche intagliate fluttuanti per la Sala Grande, pipistrelli, ragni e rispettive ragnatele appese per l’intero castello ed armature animate.

Dopo aver goduto del banchetto di apertura dell’anno scolastico, tutti gli studenti fremono in attesa del ricco rinfresco di domani sera. Ci aspettiamo che la Preside Mariasole e i professori siano pronti a gestire la classica crisi del 31 ottobre ricorrente in “Harry Potter”. Infatti, il primo anno ci fu l’incursione di un troll nei sotterranei; il secondo anno fu aperta la Camera dei Segreti; il terzo anno la Signora Grassa, a guardia del passaggio alla torre dei Grifondoro, venne aggredita da Sirius Black e al quarto anno fu annunciata la partecipazione di un giovanissimo Harry al Torneo Tremaghi.

Nella speranza che non si verifichi alcun tipo di catastrofe, l’intera redazione del The Tomorrow Wizard augura a tutti di godere dell’antica festa celtica!

Non mangiate troppi scarafaggi a grappolo!

*Quietus!*

Alessia Pazzano

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: